• Carlo

L'importanza dell'idratazione (Importance of Hydration)

Uno dei fattori più importanti di cui tener conto durante un’escursione è quello dell’idratazione.

Bere durante l’uscita in bici è importantissimo, pena trovarsi in crisi di sete che potrebbe costringerci ad un rientro anticipato o molto sofferto.

Non solo durante le giornate calde: bere è vitale anche in questa stagione, più fresca, quando comunque si suda e si perdono liquidi che vanno integrati immediatamente.

Parlando di escursioni senza l’affanno della competizione, basta dell’acqua.

Qualche semplice suggerimento:

  1. Partite sempre con una borraccia piena. Sembra il consiglio più banale che ci possa essere, ma quante volte ce ne ricordiamo una volta già partiti? Meglio ancora rifornirsi a casa.

  2. Cercate, nei limiti del possibile, di affrontare percorsi lungo i quali sia possibile approvvigionarsi, e approfittate di ogni occasione per farlo. Ricordate che troverete sempre dell’acqua all’interno dei cimiteri.

  3. Portate sempre con voi del denaro: alla peggio potrete entrare in un bar per approvvigionarvi. Ricordate anche che le sempre più diffuse Case dell’Acqua erogano spesso dietro un piccolo pagamento. Assicuratevi d’avere con voi delle monete da 5, 10, 20 centesimi.

  4. Cercate di bere con regolarità. Vale sempre il detto “Bevi prima che ti venga sete”. Quando avrete sete probabilmente sarà troppo tardi. Meglio quindi darsi qualche regola: ogni 10 minuti, ogni 10 km, ogni 100 metri di dislivello. L’importante è bere, bere, bere.

One of the most important factors to take into account during an excursion is hydration.

Drinking during the bike ride is very important, on pain of being in a thirsty crisis that could force us to return early or very suffered.

Not only during the hot days: drinking is also vital in this season, cooler, when in any case you sweat and you lose liquids that must be integrated immediately.

Speaking of excursions without the difficulty of competition, water will be enough.

Some simple suggestions:

  1. Always start with a full water bottle. It seems the most trivial advice that there may be, but how many times do we remember once they have already left? Better still to stock up at home.

  2. Seek, as far as possible, to face paths along which it is possible to obtain supplies, and take advantage of every opportunity to do so. Remember that you will always find water inside cemeteries.

  3. Always bring money with you: at worst you can enter a bar to stock up on it. Remember also that the increasingly widespread Water Houses often provide for a small payment. Make sure you have 5, 10, 20 cents coins with you.

  4. Try to drink regularly. The saying "Drink before you are thirsty" always applies. When you get thirsty it will probably be too late. Better to give yourself some rules: every 10 minutes, every 10 km, every 100 meters in altitude. The important thing is to drink, drink, drink.

7 visualizzazioni

© 2020 Miravigne Bike